logo comunale

Alla Leonardo: “Non è una scala di cristallo. Tracce indelebili di vita vissuta”

Data dell'evento: Giovedì 10 e sabato 26 maggio 2018
Luogo dell'evento: Auditorium civico di via San Giovanni Bosco 29
icona per la stampa della pagina

Uno spettacolo teatrale della scuola media Leonardo da Vinci per riflettere sul mondo degli anziani

A cura di Annamaria Belvedere e Liliana Airoldi

La scuola media Leonardo Da Vinci si è impegnata sin dallo scorso dicembre nella realizzazione dello spettacolo teatrale "Non è una scala di cristallo. Tracce indelebili di vita vissuta" che affronta la tematica del mondo degli anziani.

Il lungo e impegnativo percorso espressivo-teatrale ha coinvolto un gruppo di 17 ragazzi delle sette classi terze della scuola Leonardo, guidato dalle docenti Annamaria Belvedere e Liliana Airoldi che si sono occupate anche della stesura del testo.

Il lavoro affronta le diverse dimensioni dell'essere anziani oggi, dalla ricchezza dei valori e dalla simpatia che "i vecchi" trasmettono, alla condizione di solitudine di molti; dai problemi legati alla salute, all'essere indispensabile risorsa per le famiglie e la società tutta.

I temi, che vengono rappresentati con la tecnica del teatro di narrazione e del teatro d'attore, vengono trattati in chiave sia drammatica che umoristica, proponendo spunti di riflessione e momenti di leggerezza, in modo da offrire un prodotto finale adatto ad un pubblico di tutte le età e di diversa sensibilità.

Il progetto della scuola Leonardo nasce dall'esigenza di sensibilizzare i ragazzi e tutto il pubblico sulle problematiche sociali degli anziani, sottolineando il contributo attivo delle scuole nell'ambito del panorama culturale del nostro territorio, anche attraverso la costruzione di reti di collaborazione con realtà esterne alla scuola, come l'Amministrazione comunale, i Servizi sociali, le RSA del territorio e altre realtà legate al mondo degli anziani.

Lo spettacolo verrà presentato presso l'Auditorium Comunale (via San Giovanni Bosco 29) in tre momenti distinti:
- giovedì 10 maggio 2018, al mattino, per gli alunni della scuola
- giovedì 10 maggio 2018, ore 20:30, per tutta la cittadinanza
- sabato 26 maggio 2018, ore 15:30, per un pubblico di persone anziane, in particolare provenienti dalle case di riposo del territorio.