logo comunale logo 150

"Brugherio 150"

Data dell'evento: 10 dicembre 2015 icona per la stampa della pagina

Creata dell’URP per raccontare la storia di Brugherio, testimoniarne il presente e immaginare il futuro

In occasione del 150esimo di fondazione del Comune di Brugherio, l'Ufficio Relazioni con il Pubblico diventa sempre più "social" approdando nel più popolare dei network, vale a dire Facebook, con una pagina dedicata all'importante ricorrenza: "Brugherio 150".

Scopo della pagina è di rapportarsi più direttamente e con maggiore immediatezza con cittadine e cittadini di tutte le età non solo per diffondere informazioni, ma anche - e soprattutto - per riceverne al fine di condividerle.

Siamo infatti convinti che esista un importante patrimonio di notizie, curiosità, immagini sconosciute ai più che si tramandano di generazione in generazione tra le mura domestiche a partire da quel lontano 9 dicembre 1866 in cui è stato istituito il Comune Brugherio.

Quindi, non parliamo tanto di dati storici, statistici, celebrativi perché quelli sono documentati e reperibili negli archivi e sono oggetto in questo momento di capillare riordino, bensì ci riferiamo a ciò che i nostri antenati raccontavano attorno al focolare nella sere d'inverno quando il grammofono era di pochi, la radio stava per essere inventata, la televisione era pura fantascienza, e quando, dopo la recita del Santo Rosario, il sonno tardava ad arrivare.

Era un momento di condivisione familiare quello, un momento di cui molti ora, nell'epoca dei social, possono diventare coprotagonisti abbattendo le virtuali pareti delle proprie case.

Chi di noi non conserva in soffitta una foto o una immagine color seppia, un po' ingiallita dal tempo, che perpetua un antico matrimonio o immortala un nucleo familiare dell'epoca?

Chi di noi non ha trovato un vecchio foglio corroso dal tempo con un contratto vergato con una calligrafia curata, quasi una miniatura, o una nota spese familiare? Questo per il passato.

Ma c'è anche tanto spazio per chi, grande o piccino che sia, vorrebbe contribuire con testimonianze relative al presente e con aspettative e proposte proiettate nel futuro della nostra città.

Non è tuttavia nostra intenzione dilungarci nella spiegazione di ciò che ameremmo ricevere, perché siamo certi che il nostro messaggio è già stato colto: la nostra pagina vuole essere infatti un luogo di raccolta di tutto il materiale "emotivo ed emozionale" riguardante la storia, la cultura, le tradizioni, i costumi, i detti e i proverbi anche i più coloriti, le poesie in meneghino, tutte le curiosità, insomma, riferite a una nostra Brugherio del tutto privata, la Brugherio meno ufficiale, la Brugherio più alla mano, più semplice, più genuina, più vissuta e più desiderata.

La pagina facebook diventerà così il luogo virtuale di conoscenza, di incontro, di scambio, dove potersi conoscere e riconoscere, dove ritrovare il passato per arricchire il presente e costruire il futuro.

Perché non c'è limite a ciò che potrete inviarci: immagini fotografiche, documenti storici, filmati, interventi audiovisivi soprattutto dialettali perché il nostro dialetto rimanga vivo e perduri nel tempo, disegni, proposte e ipotesi sulla Brugherio che verrà...

Tutto il materiale visionato, valutato e selezionato, verrà pubblicato per creare così, grazie a voi ed insieme a noi, quella che non sarà una delle tante pagine social, ma un autentico forziere che contenga e custodisca per un tempo illimitato una vastità di materiale altrimenti frazionato e nascosto che rischia di perdersi per sempre.

I documenti possono essere inviati all'indirizzo mail: urp@comune.brugherio.mb.it o consegnati per la scansione direttamente all'Ufficio Relazioni con il Pubblico, piazza Cesare Battisti 1, il martedì e il giovedì dalle ore 10 alle 12.

Info

039.28.93.363/226 – www.comune.brugherio.mb.it

Allegati:

Manifesto iniziativa