logo comunale logo 150

150esimo: ritiro biglietto postale del Circolo Filatelico Numismatico "Mario Bella”

Data dell'evento: martedì 20 dicembre icona per la stampa della pagina

E’ ora possibile ritirare i biglietti prenotati presso la sede del Circolo in via San Giovanni Bosco 29, il martedì dalle ore 20:30 alle 22

Agli inizi di settembre avevamo diffuso la notizia che il "Circolo Filatelico Numismatico Mario Bella di Brugherio", per rafforzare il proprio senso di appartenenza alla città, partecipava alle celebrazioni del 150esimo di fondazione del Comune, con un documento postale sulla falsariga degli Interi Postali emessi da Poste Italiane.

Con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale e il coinvolgimento del Circolo Filatelico di Le Puy en Velay, la cittadina francese a noi gemellata, aveva così predisposto un biglietto postale davvero originale dalla bordatura verde-bianco-rossa che sfumava nel blu-bianco-rosso unendo così i colori delle rispettive bandiere nazionali.

In tutto 250 biglietti postali, numerati da 001 a 250, utilizzabili per spedire una missiva, anche al di fuori dei confini italiani, e ricevere la risposta sempre col medesimo documento.

L'impegno era che a fine viaggio di andata e ritorno Brugherio-Le Puy, sulle due facciate ci sarebbero due francobolli, uno italiano e uno francese, annullati rispettivamente con i timbri postali di Brugherio e di Le Puy con annesso trasporto in mongolfiera.

Ebbene, missione compiuta!

Il Circolo Filatelico ci fa ora sapere che tutti coloro che a suo tempo prenotarono i biglietti ora possono passare a ritirarli presso la sede del Circolo in via San Giovanni Bosco 29, il martedì dalle ore 20:30 alle 22.

Scrive Sergio Peraboni, responsabile delle Relazioni Esterne del Circolo: «I biglietti postali presentati "nudi" alla prenotazione recano ora: francobollo italiano e annullo comprovante l'inizio viaggio alla data del 31 ottobre 2016; timbro dell'associazione  filatelica di Le Puy comprovante l'effettivo arrivo a destinazione; francobollo e annullo francese a testimonianza dell'inizio del viaggio di ritorno; timbro del Circolo di Brugherio quale controprova del ritorno al mittente; dichiarazione di posta aerea trasportata a mezzo mongolfiera, durante il sorvolo della città di Le Puy en Velay compiuto dagli amici della Compagnia della Mongolfiera di Brugherio durante il raduno internazionale di mongolfiere tenutosi nella prima decade di novembre nei dintorni della città francese gemellata».

«Un viaggio appositamente lento – conclude Peraboni - per far assorbire a queste lettere un autentico sapore di "storia postale", voluta e realizzata con la collaborazione di associazioni culturali italiane e francesi, servizi postali italiani e francesi, mezzi di trasporto terrestri e aerei, l'approvazione della Giunta che quest'anno festeggia il 150esimo di fondazione del Comune di Brugherio».

INFO: contattare i numeri 320 90.56.004 – 335 54.60.648.