logo comunale

Graduatoria avviso pubblico sperimentale per l'assegnazione di alloggi ERP

Data dell'evento: Venerdì 12 gennaio 2018 icona per la stampa della pagina

Per i 47 alloggi messi a disposizione nell'avviso pubblico le graduatorie sono pubblicate sui siti istituzionali degli Enti proprietari : Comune di Monza ( per i 15 alloggi di proprietà) e Azienda Lombarda per l'Edilizia Residenziale di Varese – Como – Monza Brianza e Busto Arsizio (per i 32 alloggi di proprietà).

Comune di Monza

è possibile prendere visione delle graduatorie relative a ciascun alloggio di proprietà del Comune di Monza messo a disposizione nell'avviso sperimentale al seguente LINK: https://www.comune.monza.it/it/servizi/Casa-e-Edilizia/Alloggi-e-affitti/Case-popolari-/

Azienda Lombarda per l'Edilizia Residenziale di Varese – Como – Monza Brianza e Busto Arsizio

è possibile prendere visione delle graduatorie relative a ciascun alloggio di proprietà dell' Azienda messo a disposizione nell'avviso sperimentale al seguente LINK:http://www.alervarese.com/home/per-il-cittadino/sperimentazione-regolamento-4-2017/Graduatorie-provvisorie-domande-assegnazione-32-alloggi-Monza--Brugherio-e-Villasanta.html

Per facilitare la presa visione delle graduatorie si consiglia di verificare sulla propria domanda il numero identificativo degli alloggi scelti, l'Ente proprietario degli stessi e l'identificativo (ID) della domanda.

Si ricorda che gli alloggi disponibili dei due Enti Proprietari verranno assegnati sulla base dei valori percentuali relativi ai nuclei famigliari in condizione di indigenza e successivamente secondo i valori percentuali delle altre categorie diversificate per integrazione sociale, ordinati in maniera decrescente in base all'ISBAR ottenuto dai richiedenti. I nuclei famigliari senza nessuna categoria saranno destinatari, sempre secondo l'ordine decrescente ISBAR, di eventuali alloggi residuali e non assegnati alle categorie predette.

Per ogni alloggio è prevista una graduatoria; per privacy non sono presenti i nominativi dei richiedenti ma il numero identificativo della domanda.