logo comunale logo 150

In città nuovi cartelli per i luoghi di interesse storico-artistico-ambientale

Data dell'evento: mercoledì 29 giugno icona per la stampa della pagina

«Abbiamo pensato a lungo al percorso che ci porterà al giorno ufficiale della nascita del nostro Comune, il 9 dicembre 2016, avendo chiaro che, se il 150esimo non porterà qualche frutto duraturo, qualcosa che tracci una rotta o qualcosa di concreto che resti alla città, allora sarà stata un'occasione sprecata.
In quest'ottica, i nuovi cartelli sono il segno tangibile di qualcosa che resta alla città: un progetto integrato e innovativo realizzato grazie a una straordinaria partecipazione, che permetterà di far conoscere le bellezze e le peculiarità del nostro territorio, innescando allo stesso tempo quel processo identitario in cui riconoscersi orgogliosi cittadini di Brugherio».

 

Laura Valli, Assessora delegata alle celebrazioni per il 150esimo

Brugherio ha una sua storia e sue peculiarità: poter identificare e marcare alcuni dei suoi luoghi storici è un modo per ricordarne la storia e le radici, e per ricostruirne l'identità.

In occasione del suo 150esimo di fondazione, la città rinnova le etichette dei suoi più pregevoli siti: 60 nuovi cartelli turistici contrassegnano gli edifici più significativi, i monumenti, le cascine, i punti di rilievo storico.

Sulla base di uno studio curato negli anni Ottanta da Raffaele Corbetta e da Luciana Tribuzio - la quale dal 2014 si è adoperata per la revisione e l'aggiornamento dello studio iniziale - integrato con il catalogo territoriale dei beni architettonici e ambientali fornito dall'Ufficio Urbanistica, uno staff di tecnici, grafici, bibliotecari ha messo mano alla redazione di nuovi testi, destinati a diventare la nuova cartellonistica della nostra città.

Sette i percorsi, divisi per tipologie: cascine, edifici religiosi, edifici storici, edifici industriali, monumenti, vie, piazze e nuclei storici, parchi e acque.

Presto una mappa collocata nei 4 quartieri della città li riassumerà tutti.

Grande novità è il QRcode, il codice che può essere letto con lo smartphone e che indirizza a pagine on line di contenuto informativo più approfondito ed esteso che fanno parte del progetto Wibrugherio.
(https://it.wikipedia.org/wiki/Progetto:WiBrugherio/QRpedia_Brugherio).

INFO:

Biblioteca Civica – via Italia, 27 - Brugherio tel. 039.28.93.401
biblioteca@comune.brugherio.mb.it; www.comune.brugherio.mb.it