logo comunale

Benvenuti nel Museo in Comune!

Tue Mar 20 10:23:00 CET 2018 icona per la stampa della pagina

MiC, il museo virtuale in anteprima: http://www.comune.brugherio.mb.it/MIC/index.html

"Quando si sogna da soli è solo un sogno,
ma quando si sogna insieme è la realtà che comincia"

 

Il MiC è un altro sogno che si realizza.
Il sogno di un museo virtuale delle opere d'arte del Comune di Brugherio, a lungo coltivato da artisti e cittadini, diventa finalmente realtà; non per miracolo, ma perché l'abbiamo fortemente voluto e condiviso con chi ha creduto e ha saputo implicarsi dentro questa scommessa, mettendoci testa e cuore.

Questa importante iniziativa di innovazione tecnologico-digitale applicata alla valorizzazione dei beni culturali e realizzata grazie alle competenze di diversi uffici comunali - oltre a quello imprescindibile della Sezione Promozione Culturale - ci consentirà di conoscere gli artisti e le opere, consultare i cataloghi e accedere ai dati delle attività espositive realizzate a Brugherio negli ultimi 50 anni.

Non solo. Avremo infatti la possibilità di effettuare una suggestiva visita interattiva e in modalità street-view della collezione comunale, virtualmente allestita nella bella Galleria di Palazzo Ghirlanda.

Il MiC, compiendo una grande operazione di democrazia e di valorizzazione del patrimonio artistico cittadino, lascia a Brugherio qualcosa che resta per sempre e le restituisce ciò che le appartiene: le sue opere, la storia di una città che da più di 50 anni coltiva Arte e Bellezza e un museo del futuro, senza orari di visita né biglietti d'ingresso.

 

 L'Assessora alle Politiche culturali Laura Valli 

Il SindacoMarco Troiano

 

 

 

Per accedere direttamente al Museo Virtuale: http://www.comune.brugherio.mb.it/MIC/index.html


Un modo per scoprire l'arte nascosta che ci circonda: è la mostra dedicata agli Artisti Brugheresi che potremo visitare dal 17 marzo all'8 aprile 2018 nella Galleria espositiva di Palazzo Ghirlanda Silva.

Sei sono i protagonisti di questa collettiva, organizzata dall'Assessorato alle Politiche culturali e da Arci Primavera Brugherio, per accogliere il loro desiderio di farsi conoscere anche fuori dai propri atelier.

Sarà così possibile apprezzare le opere di Alfredo Bonalumi, Umberto Dossi, Damiano Falcone, Pietro Frigerio, Domenico Levato, Giovanni Sacco, in un percorso di arte visiva che va dalle impronte neosurrealiste a reminiscenze di pop art con rivisitazione contemporanea, senza trascurare ricerche stilistiche tradizionali come i paesaggi e la ritrattistica.

La proposta, che include anche sculture, è dunque variegata ed è legata da un filo conduttore: una vetrina dedicata all'arte di casa nostra perché venga adeguatamente valorizzata.

E' il primo passo per riprendere la bella tradizione di allestire mostre collettive di brugheresi, una consuetudine che, fino ai primi anni del 2000, ha rappresentato un atteso appuntamento per gli amanti delle arti figurative.

Una proposta, la collettiva dei sei, che ha trovato terreno fertile nel percorso di rilancio delle attività espositive di questi ultimi anni e che hanno fatto di Brugherio un importante polo di attrazione per mostre di grande prestigio.

L'augurio è che, a questi primi sei veri e propri antesignani, se ne aggiungano altri in futuro.

Inaugurazione mostra sabato 17 marzo alle ore 16.

Resterà aperta al pubblico dal martedì al venerdì, dalle 15 alle 19; il sabato dalle 15 alle 18; la domenica dalle 10 alle 12:30 e dalle 16 alle 19; chiusa il lunedì e i giorni 1 e 2 aprile.

Info:

tel. 039.2893.202/214 – cultura@comune.brugherio.mb.it – www.comune.brugherio.mb.it

Documentazione allegata MiC:

Comunicato stampa
Invito
Manifesto
Pieghevole